L'enorme serbatoio, punto di arrivo dell'acquedotto del Serino, realizzato in età augustea è tutto scavato nel banco di tufo. Lungo m. 70, largo m. 25,50, alto m. 15, con una copertura poggiante su 48 pilastri cruciformi poteva contenere circa 12.600 metri cubi di acqua, per il rifornimento della flotta misenate.

(rivolgersi al custode) Tel . 081 5233199, Via Piscina Mirabile - Bacoli